ScannerBox 07300

125.00

Esaurito

ScannerBox

Dispositivo automatico per il monitoraggio ai varchi della temperatura corporea, ideato e prodotto interamente in Italia

SCHEDA TECNICA

Esaurito

Descrizione prodotto

• Dispositivo automatico per il monitoraggio ai varchi della temperatura corporea, ideato e prodotto interamente in Italia
• ScannerBox elabora la temperatura frontale in funzione delle
condizioni ambientali usando come base gli algoritmi del VisioFocus Pro, il dispositivo medico professionale di Tecnimed per utilizzo ospedaliero. Quindi le temperature mostrate sono coerenti con la temperatura del soggetto e non sono valori inventati per soddisfare il cliente come spesso accade con altri apparecchi
• Molti apparecchi recentemente apparsi sul mercato derivano da apparecchi industriali, destinati alla misurazione della temperatura di oggetti e superfici. ScannerBox invece è nato dall’esperienza ventennale di Tecnimed nella progettazione e produzione di termometri clinici destinati alla misurazione della temperatura corporea. Tecnimed è l’azienda che ha inventato la tecnologia della misurazione corporea a distanza e che, nel 2000, per prima ha lanciato sul mercato mondiale il primo termometro senza contatto, aprendo di fatto la strada a tutti i produttori che hanno ripetutamente tentato di imitare i suoi termometri, senza però riuscire ad ottenere le stesse performance qualitative (per via dei brevetti depositati da Tecnimed e del know-how che Tecnimed ha maturato nel corso degli anni)
• La misurazione avviene avvicinandosi al display: il dispositivo emetterà un avviso acustico (beep) quando la persona arriva a 10 cm dall’apparecchio, comunicando la misurazione avvenuta. Il display si illuminerà quindi in verde se la temperatura sarà sotto i 37,5° gradi o in rosso se sarà 37,5 °C o superiore.
• In caso di rilevazione di temperatura uguale o superiore a 37,5°, il beep si trasformerà in un allarme acustico continuato per un certo numero di secondi e, se opportunamente collegato, ScannerBox è in grado di bloccare o non aprire il tornello o la porta della struttura.
• Assicura la privacy consentendo la lettura della temperatura solo all’utente che lo adopera.
• ScannerBox può lavorare anche all’esterno, in ambienti a partire da -10°C purché protetto dalle intemperie. La misurazione all’esterno è raccomandata quando non c’è il tempo di far stabilizzare i soggetti all’interno, prima del monitoraggio. Alternativamente è disponibile, come accessorio, una sonda da collegare all’esterno in modo da simulare una misurazione esterna. Quando la sonda esterna è collegata ScannerBox mostra alternativamente la temperatura esterna (out) e quella interna (in). In ambienti con temperatura sotto ai 16°C l’accuratezza non è garantita.
•. La sonda esterna è disponibile con filo (lunghezza 2 metri) oppure wireless a batteria (portata 7 metri)
• ScannerBox può effettuare fino a 1000 misurazioni all’ora, funziona con batterie ricaricabili al litio (durata prevista della carica circa 5 giorni, a seconda del numero di rilevazioni) o con alimentatore e si può installare a muro, su una mensola, su finestre o vetrate, su treppiedi o piantane.
• A fine pandemia, ScannerBox potrà essere utilizzato per mostrare la temperatura ambientale e/o per contare gli ingressi in un esercizio commerciale, ufficio pubblico, fabbrica, laboratorio, studio medico, ecc.

RICHIESTA INFORMAZIONI

    MODELLI DISPONIBILI

    ScannerBox è disponibile in due modelli principali:
    ScannerBox con distanza di lavoro a 10 cm e
    ScannerBox Plus con distanza di lavoro a 50 cm,
    Ciascun modello è disponibile in più versioni:
    ScannerBox base fornito con batteria ricaricabile e caricabatteria/alimentatore
    ScannerBox Door provvisto di possibilità di collegare l’apparecchio a porte o tornelli per l’apertura automatica quando un soggetto presenti temperatura inferiore ai 37,5°C. Per il collegamento è necessario l’intervento di un tecnico.
    ScannerBox Remoto fornito con ripetitore di segnalazione remoto in grado di ricevere l’informazione di segnale verde o rosso e consentire ad un operatore, all’interno dell’esercizio, di aprire o meno la porta. In alternativa al ripetitore remoto, l’apparecchio può lavorare tramite apposita app in abbinamento a uno smartphone via Bluetooth o wireless, per comunicare a distanza la temperatura dei vari soggetti, tenere conto dei soggetti con febbre sul totale delle rilevazioni giornaliere
    Allo stesso modo anche ScannerBox Plus è disponibile:
    nella versione base con batteria ricaricabile e caricabatteria/alimentatore
    ScannerBox Plus Door predisposto per apertura porte e tornelli. Si suggerisce l’intervento di un tecnico
    ScannerBox Plus Remoto fornito con ripetitore di segnalazione remoto in grado di ricevere l’informazione di segnale verde o rosso e consentire ad un operatore all’interno dell’esercizio di aprire o meno la porta. Non è necessario l’intervento di un tecnico per l’installazione.
    Tutte le versioni sono fornite con un apposito collare che ne permette l’inserimento nella parte superiore di piantane eventualmente già esistenti, su colonne di diametri variabili da 20 a 40 mm oppure su crowner.
    Si consiglia un posizionamento a 135 cm di altezza dal pavimento.
    Tutte le versioni sono fornibili su richiesta anche con una piantana completa di supporto per portare un flacone dispenser di gel (non fornito). La piantana potrà essere in cartone/polistirolo o metallica. Nella versione in cartone, su richiesta è disponibile anche un contenitore porta guanti (non compresi)
    Dimensioni mm 80 x 80 x 46
    piantana ScannerBox